Tipologie di Fascette Stringitubo

Tipologie di Fascette Stringitubo

Le fascette stringitubo sono prodotte e commercializzate in un gran numero di tipologie, in relazione all’uso cui sono destinate e alla necessità di un serraggio più o meno forte per tubazioni e usi con carichi di lavoro più o meno gravosi da supportare. Ne esistono con viti, con bulloni, con occhielli; con carrelli ribaltabili, rapide, a molla; con controllo dinamico delle molle a tazza a garanzia di una coppia di serraggio sempre costante; monofilo o bifilari, oppure con fascia metallica di varie larghezze (più diffuse 8-9mm e 12-13mm), a banda piena a norma DIN3017, a banda perforata (le incisioni del nastro sono passanti senza sbavature), a banda incisa (le incisioni del nastro sono in rilievo); con ponticello scavalca spirale; con doppio sistema di serraggio; in plastica o in metallo; in vari tipi di metallo; per piccoli diametri o per grandi diametri; con escursioni minime o per serrare grandi varietà di diametri; con nastro e gruppo vite separati; studiate per essere agevolmente utilizzate in spazi ristretti, etc.

Fascette Stringitubo con meccanismo di serraggio a vite

Le fascette a banda metallica con meccanismo di serraggio a vite sono il modello più conosciuto, ma, anche se a una prima occhiata si somigliano, non sono tutte uguali.

Ad esempio ne vengono prodotti modelli con le incisioni della banda metallica e coi bordi smussati per non scalfire, per non incidere, il tubo; altri modelli sono simili, ma prodotti senza questi accorgimenti per ragioni economiche.

Fascette con le orecchie

Le fascette pinzabili con le “orecchie” (spesso identificate come Oeticher), a una o due orecchie, sono adatte a diametri ridotti e a un serraggio (mediante attrezzo dedicato) poco impegnativo, ma rigoroso.

Fascette MONOFILO e BIFILARI

Le fascette mono e bi-filo, a vite, si prestano al serraggio di tubi morbidi e di spessore sottile.

Fascette a MOLLA

Fascette a molla, a filo o a nastro, per una facilità e rapidità di montaggio senza paragoni, con limitata misura di escursione.

Fascette a banda a nastro perforato con cassetto ribaltabile

Le Fascette a banda a nastro perforato con sistema di serraggio a cassetto ribaltabile sono versatili e idonee al serraggio di grandi diametri.

Fascette ad aggancio rapido

Fascette che trovano applicazione in situazioni di costante rimozione e riposizionamento.

Fascette con ponticello (o saltaspirale)

Fascette con andamento “fuori asse” consentono di adattarsi a tubazioni con pronunciata corrugazione garantendo una maggiore uniformità di pressione e serraggio intorno al tubo.

Fascetta a nastro perforato e gruppo vite separati

Le fascette a nastro perforato continuo con agganci di serraggio separati sono versatili e consigliate in situazioni dove si abbiano molti diametri diversi da serrare. Si deve tagliare il nastro in misura adeguata al diametro del tubo da fissare, si aggiunge il castelletto con la vite di trazione agganciandolo saldamente al nastro perforato, e si ottiene una fascetta su misura in brevissimo tempo.

Fascette a nastro metallico pieno con graffe di fissaggio

Le fascette a nastro pieno, solitamente inox, con graffe di fissaggio separate, conosciute altrimenti come “Band-it” o “bandimex”, sono l’ideale per serraggi di grande forza. Il nastro garantisce carichi  di rottura elevati e l’applicazione del nastro direttamente sul tubo, con apposito strumento, permette l’applicazione di forze di serraggio molto maggiori che quelle ottenibili dal girare una vite.  Ideali per serraggi di qualsiasi tipo e diametro. Necessitano di uno strumento apposito e un minimo di manualità.

Altri TIPI di Fascette

Esistono molti altri tipi di fascette oltre a quelli illustrati, come ne esistono in altri materiali; ad esempio ve n’è in materiale plastico, utilizzate soprattutto nel settore elettrico.